Per vedere il video devi aver accettato l'utilizzo dei cookie

Direzione Artistica

Direttore Artistico Giuseppe Ferlito

Nel 1983 ha iniziato la sua attività di regista e sceneggiatore, realizzando numerosi lungometraggi che hanno ricevuto riconoscimenti nei più importanti festival di cinema indipendente. Da oltre venti anni è docente di regia e recitazione presso la Scuola di Cinema Immagina da lui fondata nel 1994.

Nel 2015 ha scritto e diretto il lungometraggio Infernet, prodotto da AC Production ed interpretato da Remo Girone, Roberto Farnesi, Katia Ricciarelli, Ricky Tognazzi, Daniela Poggi, Andrea Montovoli, Elisabetta Pellini, Laura Adriani. Il film, presentato alla 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è stato distribuito nei cinema del circuito “The Space” e trasmesso sulle reti RAI nel 2017. Il film ha vinto il
Premio Apoxiomeno 2016 come miglior film dell’anno, il Grifo d’Oro al Love Film Festival 2016 ed è stato insignito del Log To Green Movie Award alla 72. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Tra le sue opere più importanti ricordiamo anche:
il lungometraggio Né terra né cielo, diretto da Giuseppe Ferlito nel 2001, finanziato dal Ministero dei Beni Culturali come film di interesse Culturale – Nazionale e coprodotto da Immagina Cinematografica Productions e Arbash. Il film, distribuito in Italia da Lantia Cinema & Audiovisivi e all’estero da Adriana Chiesa Enterprises, ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui il Premio del Pubblico alla 6° edizione del Festival du Film Italien di Ajaccio.

Il lungometraggio Femmina (1998), prodotto e distribuito da Cecchi Gori Gruop, interpretato da Monica Guerritore e Roberto Farnesi e scritto da Giuseppe Patroni Griffi. Il film è stato distribuito nelle sale
cinematografiche italiane e successivamente ha avuto passaggi televisivi su diverse emittenti.

Come insegnante e Direttore Artistico della Scuola – Laboratorio Cinematografico Immagina Ferlito ha coinvolto nel cast tecnico e artistico delle sue numerosi produzioni indipendenti gli allievi della Scuola, che hanno potuto sperimentare un vero e proprio set cinematografico.