Per vedere il video devi aver accettato l'utilizzo dei cookie

RIFLESSIONI SUL CORSO DI DOPPIAGGIO

di Elena Dragoni

doppiaggio01 

Di tutte le invenzioni, le cure e gli artifici che ruotano attorno al mondo del cinema, e che lo rendono un’arte così potente, quella forse più in ombra è quella del doppiaggio.
Perfino in Italia, che abbiamo una grande tradizione di doppiatori, chi ci pensa, quando vede un film straniero, o un cartone, che c’è dietro anche questo lavoro? E poi, in cosa consiste davvero fare il doppiaggio di una pellicola?
Pur essendo un’appassionata di cinema, non avevo che un’idea, molto approssimativa, di cosa significasse doppiare un film.
Partecipare a una delle lezioni del secondo anno del corso di doppiaggio tenuta da Massimo Alì, una settimana fa, è stata una rivelazione.
Perché doppiare significa, “solo”, restituire tramite un microfono, emozioni, movimenti e intenzioni, reali.
Significa, “solo”, dare colore e vita a corpi estranei unicamente attraverso le proprie parole, dosando con sapienza toni, sfumature, respiri.
Significa “solo”, ovviamente, tenere i tempi esatti del proiettato, del labiale di ogni personaggio; quello che in gergo si chiama synch.
Significa “solo”, essere, vivere, emozionarsi ed emozionare attraverso i panni di un altro.
Un lavoro di fino, come quello di un artigiano, in cui si cesella con l’aria, arpeggiata tra le corde vocali, anziché con lo scalpello.

doppiaggio02 

Quando assisto al lavoro che i cinque allievi svolgono su Carnage, il bellissimo film del 2011 diretto da Roman Polański, basato sull'opera teatrale Il dio del massacro della drammaturga francese Yasmina Reza, penso che è proprio un lavoro da anime pazienti.
Perché la rifinitura è incessante, i dettagli da curare quasi impercettibili, le attenzioni da prestare tantissime: le pause, i fuori campo, l’interpretazione.
I ragazzi ripetono, instancabili, le stesse frasi; riprovano le parole, gli attacchi che non vanno; limano difetti e imperfezioni, dietro le indicazioni puntuali e sapienti di Massimo Alì, che li orchestra come un direttore d’opera.
Penso anche che è un’arte da anime generose, perché, da attori, si deve accettare di dare il massimo e restare dietro le quinte, si deve accettare di essere tra gli invisibili del film, di comparire tra quei nomi che gli spettatori leggono distrattamente nei titoli di coda, perfino quando si è uno dei protagonisti.
Eppure è un compromesso con cui molti grandissimi attori di cinema e di teatro, magari anche primedonne, scelgono di venire a patti.
Forse lo fanno perché c’è qualcosa di magico quando si fa buio nella sala, e il cono di luce illumina il leggio, il microfono, e gli astanti che registrano le loro tracce con un occhio al girato e uno al testo.
Forse lo fanno perché riempie d’orgoglio animare personaggi e storie che senza il loro afflato di vita scorrerebbero vuoti, ridicoli e incomunicanti, sul grande schermo.
Forse lo fanno perché è catartico esistere nei panni di qualcun altro.
Forse lo fanno per permettere ad altri grandi artisti di comunicarci. Di arrivarci.
Quale che sia la ragione, a fine della registrazione, quando tutte le tracce “buone” vengono armonizzate dal fonico (un altro, dei generosi senza nome di questa storia), ogni parola trova il suo posto in una trama perfetta, e, da mera, inconsapevole, spettatrice, mi godo la sinfonia degli invisibili.


Elena Dragoni

Doppiaggio Cinema Immagina  

Posta commento come visitatore

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Nessun commento trovato

NEWS

Nuovo corso di dizione e comunicazione e
...
28 Apr

Nuovo corso di dizione e comunicazione e ...

Aperte le iscrizioni per il nuovo corso di dizione e comunicazione efficace a cura di Massimo Alì.

Otto incontri sulla storia del cinema
10 Mar

Otto incontri sulla storia del cinema

Nei mesi di Aprile e Maggio la Scuola di Cinema Immagina organizza una serie di otto incontri sulla storia del cinema con proiezioni, a cura di Giovanni Bogani.

Premio
02 Feb

Premio "Racconti per Corti"

Al via all'ottava edizione del premio "Racconti per Corti", concorso per soggetti per cortometraggi.

Infernet ai David di Donatello
25 Gen

Infernet ai David di Donatello

"Infernet" è in concorso ai David di Donatello 2017.

INFERNET AL CINEMA ODEON
28 Apr

INFERNET AL CINEMA ODEON

Giovedì 28 Aprile Infernet è stato proiettato al Cinema Odeon di Firenze per gli studenti delle scuole superiori. L'evento è stato organizzato dall'Associazione "L'Arte di Apoxiomeno" e della società P.S.A. Group, promosso ...
Nuovo corso di dizione e comunicazione e
...
28 Apr

Nuovo corso di dizione e comunicazione e ...

Aperte le iscrizioni per il nuovo corso di dizione e comunicazione efficace a cura di Massimo Alì.

Otto incontri sulla storia del cinema
10 Mar

Otto incontri sulla storia del cinema

Nei mesi di Aprile e Maggio la Scuola di Cinema Immagina organizza una serie di otto incontri sulla storia del cinema con proiezioni, a cura di Giovanni Bogani.

Premio
02 Feb

Premio "Racconti per Corti"

Al via all'ottava edizione del premio "Racconti per Corti", concorso per soggetti per cortometraggi.

VIDEO

SOCIAL

BLOG

Immagina(ndo) Roma

04-10-2016

UNA CHIACCHIERATA CON GLI ALLIEVI DI RECITAZIONE

di Elena Dragoni

No comments Hits:2028

.

La storia di tutte le stori…

21-03-2017

INCONTRI SULLA STORIA DEL CINEMA, A CURA DI GIOVANNI BOGANI

di Chiara Ottanelli

No comments Hits:1804

.

Appunti sul corso di giorna…

05-11-2016

APPUNTI SUL CORSO DI GIORNALISMO DI GIOVANNI BOGANI

di Elena Dragoni

No comments Hits:14100

.

A proposito di parole e inv…

14-10-2016

RIFLESSIONI SUL CORSO DI DOPPIAGGIO

di Elena Dragoni

No comments Hits:8783

.

Immagina(ndo) Roma

04-10-2016

UNA CHIACCHIERATA CON GLI ALLIEVI DI RECITAZIONE

di Elena Dragoni

No comments Hits:2028

.

Stage Estivo - Le Riprese

01-09-2016

UN CORTO IN 48 ORE

Backstage - Terza parte

No comments Hits:1119

.

Stage estivo - Le prove

Backstage stage estivo regia e recitazione

09-08-2016

UN CORTO IN 48 ORE

Backstage - Seconda parte

No comments Hits:1109

.

Stage estivo - prima parte

Backstage stage estivo regia e recitazione

01-08-2016

UN CORTO IN 48 ORE

Backstage

No comments Hits:1295

.

CHRISTINE UHEBE DALLA SCUOL…

Christine Uhebe Cinema Immagina

12-07-2016

CHRISTINE PARTECIPERA' AL NUOVO FILM DI COPPOLA

Intervista tradotta da Em Voga edizione Aprile 2016 numero 309

Nata e cresciuta in Juiz De Fora (Brasile), Christine è dotata di una personalità eccezionale e di grande talento. Dalla madre ha ereditato un ossessione...

No comments Hits:2222

.

Come realizzare un cortomet…

25-05-2016

I 9 PASSAGGI BASE PER LA REALIZZAZIONE DI UN CORTO

No comments Hits:1314

.

DOVE SIAMO

Per vedere la mappa di Google devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
To see the map of Google you have accepted the use of cookies